Prenota la verifica periodica Tel 091 7656370

Metrologia Legale

Tarature e verifica periodica su strumenti per pesare AWI e NAWI (Bilance automatiche MID e non automatiche)
Verifica periodica su distributori di carburante (Nazionali e MID).
Controllo e taratura masse.
Taratura dei termometri.
Taratura Manometri

Organismo N° PA 277 (MI 005) --- PA 275 (MI 006) AWI --- PA 02 NAWI

Organismo N° PA 277 (MI 005) --- PA 275 (MI 006) AWI --- PA 02 NAWI

Organismo di di verifica su strumenti per pesare di classe I, II, III, IV. Strumenti per pesare a funzionamento automatico, Riempitrice gravimetrica automatica e selezionatrice ponderale MID e con D.M. , Sistemi per la misurazione continua e dinamica di quantità di liquidi diversi dall'acqua MID E D.M. .

Ai sensi del D.M. 93 del 21/04/2017 Tutti gli strumenti che hanno superato con esito positivo la verifica periodica sono contrassegnati tramite l’applicazione di una etichetta autoadesiva distruttibile con la rimozione, il cosiddetto “bollino verde”, che riporta la scadenza della Verifica Periodica della bilancia. Al centro del bollino è riportato l’Anno nel quale scade la verifica periodica mentre ai lati, su uno dei numeri da 1 a 12 è contrassegnato il Mese di scadenza tramite foratura. Le disposizioni vigenti in tema di Verifica Periodica, stabiliscono che gli Utenti Metrici (utilizzatori di bilance, erogatori di liquidi ecc.) sono obbligati a far verificare periodicamente i dispositivi . per garantire un corretto funzionamento nel tempo. La Verifica Periodica deve essere eseguita: entro 2 anni dall’anno di esecuzio-ne della verificazione prima nazionale o CEE/CE o della marcatura CE successivamente, la verificazione è effettuata secon-do la periodicità fissata dal D.M., oppure, dopo aver effettuato una riparazione. Gli Ispettori dell'Ufficio Metrico delle Camere di Commercio esercitano funzioni di vigilanza e controllo sulla corretta Verifica Periodica effettuata sugli strumenti. La vigilanza presso gli utenti metrici viene esercitata da tutte le forze dell'ordine ad intervalli casuali e senza preavviso, con conseguenti sanzioni e blocco degli strumenti in caso di irregolarità